Sky Arte HD
SkyArte

Ora un famoso edificio di Wright è “visitabile” anche da computer

22 giugno 2018

Frank Lloyd Wright_Taliesin_West ricostruzione 3D visita virtuale

Costituita dallo stesso Frank Lloyd Wright nel 1940, la Fondazione che porta il suo nome è attiva negli ambiti della conservazione delle opere del grande architetto statunitense e nella diffusione della sua eredità su scala globale.
Una mission che l’istituzione intende perseguire anche attraverso strumenti innovativi, come dimostra la recente collaborazione attivata con la società Leica Geosystems, a sua volta impegnata – da quasi 200 anni – nella misurazione e nel rilievo professionale in svariati settori: dall’aerospaziale alla difesa; dalla sicurezza all’edilizia, per citarne alcuni.

Queste due realtà hanno siglato un accordo che consentirà ad appassionati e neofiti dell’architettura di Wright di vivere, in prima persona, un’esperienza fin qui inedita. La celeberrima Taliesin West, casa d’inverno, ufficio e sede della scuola di architettura fondata da Frank Lloyd Wright, è infatti il primo complesso del progettista che sarà resa esperibile online, attraverso un “coinvolgente e immersivo tour 3D“, curato proprio da Leica Geosystems.
Situata nel deserto dell’Arizona meridionale e realizzata tra il 1937 ed il 1959, la struttura è sede della Frank Lloyd Wright Foundation; annualmente viene raggiunta da oltre 100mila turisti e appassionati di architettura. Sebbene nulla sostituirà mai una visita di persona, d’ora in poi Taliesin West potrà essere esplorata anche senza viaggi oltreoceano: accuratissimi modelli 3D dell’intera struttura, comprensivi di dettagli degli interni, permetteranno a chiunque lo desideri di coglierne gli aspetti salienti. Quasi come trovarsi effettivamente in loco.