Sky Arte HD
SkyArte

I teatri e i labirinti di Giovanni Soccol in mostra a Venezia

31 gennaio 2019

Giovanni Soccol, Labirinto di invenzione XVIII, 2016, Olio su tela, 150 X 200 cm

È una mostra raccolta e preziosa, quella appena inaugurata a Ca’ Pesaro, Galleria Internazionale d’Arte Moderna di Venezia. Protagoniste assolute le tele di Giovanni Soccol, artista lagunare formatosi prima alla scuola di Guido Cadorin, poi di Mario Deluigi e infine di Carlo Scarpa. La monografica Soccol. Metamorfosi della realtà in mito, a cura di Gabriella Belli ed Elisabetta Barisoni, evoca le molte anime creative dell’artista, mettendone in luce le caratteristiche.

Esponente del movimento astratto degli anni Sessanta, Soccol si è concentrato, nei decenni successivi, su alcuni celebri cicli pittorici ‒ le Basiliche, le Isole, le Cisterne, le Petroliere e i Labirinti ‒ al centro di numerose rassegne in Italia e in Europa. A Ca’ Pesaro sono riunite due delle più recenti serie firmate dall’artista, i Teatri e i Labirinti d’Invenzione.

I Labirinti segnano i confini di paesaggi interiori, utilizzando il dedalo come strumento per descrivere la complessità dell’animo umano, mentre i Teatri estendono la visuale all’universo scenico, dal palco allo spazio riservato all’orchestra. La mostra include anche una grande Marea del 2011, un richiamo alla Natura ancora una volta attraverso il medium pittorico.

[Immagine in apertura: Giovanni Soccol, Labirinto di invenzione XVIII, 2016, Olio su tela, 150 x 200 cm]


Se clicchi OK acconsenti all'uso da parte di Sky dei cookie tecnici, analitici, di profilazione di prima e terza parte, che sono usati per capire i contenuti che ti interessano e inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più sui cookie e decidere se acconsentire oppure no a tutti o ad alcuni cookie, leggi qui la nostra Cookie Policy. Per leggere l'Informativa Privacy clicca qui

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close