Un classico di Čechov in chiave contemporanea

14 novembre 2015

BEYOND VANJA Teatro Litta Milano Anton Cechov zio Vanja

Il prossimo 17 novembre, al Teatro Litta di Milano andrà in scena l’anteprima nazionale di Beyond Vanja, elaborazione drammaturgica di Antonello Antinolfi del classico Zio Vanja, composto dal drammaturgo russo Anton Čechov nel 1896.

Già nel titolo è chiara la volontà di andare oltre – “beyond” – la semplice trasposizione del testo originale, integrando il teatro con altre forme d’arte come la performance, l’installazione, il light design, senza però snaturare l’essenza del dramma che racconta le vite trascinate, monotone e rassegnate di Zio Vanja e sua nipote Sonja; le esistenze “senza scosse, senza emozioni, senza ideali” di due personaggi di una contemporaneità disarmante, come l’ha definita il regista, Francesco Leschiera.

Beyond Vanja andrà in scena il 17 e dal 19 al 27 novembre, nella sala La Cavallerizza del Teatro Litta. A portare sul palco il classico rivisitato in chiave contemporanea sarà la compagnia milanese Teatro del Simposio, conosciuta dal 2012 per l’attitudine alla sperimentazione e la capacità di coniugare molteplici forme teatrali.


Se clicchi OK acconsenti all'uso da parte di Sky dei cookie tecnici, analitici, di profilazione di prima e terza parte, che sono usati per capire i contenuti che ti interessano e inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più sui cookie e decidere se acconsentire oppure no a tutti o ad alcuni cookie, leggi qui la nostra Cookie Policy. Per leggere l'Informativa Privacy clicca qui

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close