Lucia di Lammermoor, in diretta da Londra

24 aprile 2016

Diana Damrau -Lucia di Lammermoor (c) TANJA NIEMANN

Il coro e l’orchestra della Royal Opera House di Londra accompagnano la messa in scena della più celebre tra le opere serie del compositore bergamasco Gaetano Donizetti. Lunedì 25 aprile, con la direzione dell’israeliano Daniel Oren, Lucia di Lammermoor tornerà di nuovo protagonista dopo anni di assenza dal celebre palcoscenico londinese. Per l’occasione, l’opera – cantata rigorosamente in lingua italiana – sarà trasmessa in diretta nel nostro Paese a partire dalle 20.15, in una selezione di cinema.

A interpretare il ruolo di Lucia è stata scelta Diana Damrau (nella foto in apertura, di Tanja Niemann), soprano di nazionalità tedesca che in questa veste è affiancata dal tenore americano Charles Castronovo, nel ruolo del suo amante.
L’opera, strutturata in tre atti, si focalizza sull’amore segreto tra Lucia Asthon ed Edgardo Ravenswood – l’unico erede del casato al quale gli Asthon hanno sottratto proprietà e beni – e sulle complesse vicende che li vedranno coinvolti fino al drammatico epilogo.

Ambientata in Scozia sul finire del XVI secolo, Lucia di Lammermoor ha esordito nel 1835, riscuotendo da subito notevoli apprezzamenti. Resta celebre l’interpretazione di Maria Callas, negli anni Cinquanta, con la direzione del veneto Tullio Serafin.