Musica da camera, nei luoghi storici di Mantova

30 maggio 2016


Propone un’autentica “immersione nel bello”, la quarta edizione di Mantova Chamber Music Festival ‘TrameSonore’, in programma a Palazzo Ducale e in giro per il centro storico della città lombarda dall’1 al 5 giugno prossimi.
Grazie alla presenza di oltre 200 musicisti e un cartellone che si articola in 180 eventi, distribuiti nell’arco di cinque giorni, la manifestazione si inserisce a pieno titolo nella cornice degli appuntamenti concepiti per celebrare Mantova Capitale Italiana della Cultura 2016.

Lo spirito del festival resta immutato rispetto all’idea fondativa: anche quest’anno, infatti, la musica da camera sarà il fil rouge dell’iniziativa, di giorno e di notte, con esibizioni live che invaderanno luoghi canonici e raffinate location all’aperto, con l’obiettivo di estendere la dimensione acustica il più possibile, raggiungendo anche il pubblico non specialista.

Tra i grandi artisti attesi in città, oltre ai musicisti dell’Orchestra da Camera di Mantova, compaiono Alfred Brendel, nome di punta del pianismo mondiale; Alexander Lonquich, artista in residenza dell’edizione 2016; Vilde Frang, Alessandro Carbonare, Anna Kravtchenko, Enrico Bronzi, Nicolas Altstaedt, Antonio Ballista, Giovanni Sollima, Bruno Canino, Quatuor Hermès, Trio Gaspard, Viviane Hagner, Dora Schwarzberg, Reto Bieri e il Philharmoniches Capriccio Berlin.