Firenze saluta le “guardie spirituali” di Jan Fabre

15 settembre 2016

Jan Fabre, Capitoli I – XVIII (2010), bronzo al silicio. Foto di Mauro Sani © Angelos Bvba

Dopo il record di visite dello scorso agosto, mese che ha portato a quota 130mila i visitatori di Jan Fabre. Spiritual Guards, la mostra-simbolo dell’estate 2016 di Firenze si appresta alle sue ultime settimane di apertura.
Tuttavia, prima del giorno di chiusura fissato per il 2 ottobre prossimo, il Forte di Belvedere ospiterà una serata omaggio carica di suggestione.

Venerdì 16 settembre, alle ore 20, l’attore romano Fabrizio Gifuni interpreterà il Giornale Notturno di Jan Fabre alla presenza dell’artista belga che, al termine della lettura, firmerà le copie del suo volume.
Aperta gratuitamente al pubblico, senza bisogno di prenotazione, la performance porterà all’attenzione del pubblico l’opera scritta tra il 1978 e il 1984 dal multiforme interprete: pagine da cui emerge il ritratto dei suoi anni giovanili, durante i quali la notte sembra offrirgli le migliori condizioni per la creazione artistica e la meditazione.