Le illustrazioni “bibliofile” di Jungho Lee

2 settembre 2016

lee jungho promenade illustrazione libro surrealismo

Il suo nome è Jungho Lee e di recente è stato insignito del World Illustration Awards 2016 come overall professional winner. Basta infatti dare un’occhiata alle sue creazioni per riconoscere senza alcun dubbio il talento di questo poetico disegnatore, di stanza a Seoul.

Incaricato dalla casa editrice Sang Publishing di realizzare Promenade, il volume illustrato pubblicato lo scorso aprile, Lee ha dato libero sfogo alla sua fantasia, concependo una serie di illustrazioni in cui il soggetto principale è proprio un libro.

Prodotte con l’uso del carboncino e con la tecnica dell’acquerello e della gouache, senza dimenticare qualche intervento al computer, le illustrazioni dell’artista coreano sorprendono lo sguardo con dettagli inaspettati – libri che sostituiscono le ali di un aeroplano, pagine di un volume trasformate in uno stagno in cui pescare – che aggiungono un tocco di magia al risultato finale.