Milano, il primo progetto per l’infanzia della Fondazione Prada

15 settembre 2016

Fondazione Prada - Accademia dei Bambini - Marionette Colla

Architetti, pedagoghi, artisti, scienziati, registi: sono questi i professionisti direttamente coinvolti nel palinsesto dell’Accademia dei Bambini, il primo progetto organico della Fondazione Prada dedicato all’infanzia.
All’interno dell’allestimento nella sede di Milano, frutto della progettazione degli studenti dell’École nationale supérieure d’architecture de Versailles, i piccoli visitatori dell’istituzione culturale potranno prendere parte ad attività multidisciplinari estremamente diversificate, capaci di fornire loro stimoli di natura diversa.

Concepito dalla neuropediatra Giannetta Ottilia Latis, cui è affidata anche la supervisione dei progetti e dei contenuti, l’Accademia dei Bambini entrerà nel vivo della propria programmazione da metà settembre.
Fino al 23 ottobre restano infatti aperti i laboratori gratuiti condotti da Eugenio Colla e Piero Corbella della storica Compagnia Marionettistica Carlo Colla e Figli (nella foto in apertura, una scena tratta da uno spettacolo). Destinati a bambini e adulti, sono finalizzati alla costruzione di burattini e robot.
L’attività dell’Accademia continuerà a proporre contenuti anche non legati alle mostre d’arte promosse dalla Fondazione, in un’ottica che mira “al dialogo intergenerazionale e al dibattito relativo alle basi pedagogico-culturali del vivere un’esperienza di gioco, di creatività, di apprendimento e di scambio“.