Helmut Newton e la storia di una collaborazione epocale

7 settembre 2016

Helmut Newton - Primavera Estate 1994, Monaco 1994 © The Helmut Newton EstateMaconochie Photography

Maestro indiscusso della fotografia di moda, dal 10 settembre Helmut Newton sarà al centro di un appuntamento espositivo unico per l’Italia. Per la prima volta, grazie alla mostra Helmut Newton. A gun for hire, selection / Le fotografie per Blumarine 1993 – 1999, saranno infatti esposte oltre 50 fotografie realizzate nell’ambito delle campagne promozionali del marchio Blumarine.
Non è un caso che questo progetto espositivo venga ospitato nella cornice dei  Musei di Palazzo dei Pio, a Carpi (Modena): la celebre azienda manifatturiera del comparto moda rientra tra i nomi di punta del locale distretto tessile.

Con protagoniste le icone al femminile degli anni Novanta – Carré Otis, Nadja Auermann, Carla Bruni, Monica Bellucci ed Eva Herzigova –  le opere dell’esposizione carpigiana costituiscono un nucleo della celebre mostra A gun for hire. Dopo l’esordio a Montecarlo, nel 2005, questa grande retrospettiva itinerante, sta presentando in varie città il notevole contributo della fotografia di moda di Helmut Newton, riunendo insieme sia le campagne concepite e scattate per brand internazionali, sia servizi per influenti testate internazionali, nel corso di circa 35 anni. Curata da Luca Panaro, la mostra rivela gli esiti di una feconda collaborazione tra il brand e l’artista, destinata a fare storia. Infatti, si trattava della prima occasione per l’azienda, nata come impresa di famiglia, di misurarsi con una personalità così potente: il risultato fu un’autentica rivoluzione, rispetto all’allora consueta modalità di presentazione di un certo tipo di femminilità d’impronta borghese. Con uno sguardo “giocosamente provocante”, le immagini proposte da Newton favorirono un autentico passaggio nella comunicazione aziendale, in particolare anche grazie alla preferenza assegnata agli scatti istintivi e al rifiuto per le pose.

Oltre alle 34 riproduzioni in grande formato, provenienti dalle varie campagne per Blumarine, Helmut Newton. A gun for hire, selection / Le fotografie per Blumarine 1993 – 1999 raccoglie 12 scatti firmati negli stessi anni dall’artista per Versace, Yves Saint Laurent e Thierry Mugler.
Dalla collezione privata di Anna Molinari, fondatrice con il marito Gianpaolo Tarabini dell’azienda, provengono infine 7 ulteriori fotografie e memorabilia del work in progress.