Sony World Photography Awards per la prima volta in Italia

17 settembre 2016

Enchanted Bamboo Lights © Kei Nomiyama, Japan, Open Photographer of the Year, 2016 Sony World Photography Awards

Per la prima volta sbarca in Italia la mostra dei Sony World Photography Awards, concorso fotografico di portata e fama internazionale promosso dalla World Photography Organisation. L’esposizione, a cura di Denis Curti, resterà aperta fino al 16 ottobre 2016 presso lo Spazio Tadini di Milano, punto di riferimento in città per il mondo della cultura, centro di eventi, concerti e mostre d’arte contemporanea.

In mostra, scatti che abbracciano tutti i generi fotografici, dalla fotografia commerciale a quella di viaggio al fotogiornalismo, con una moltitudine di soggetti che spaziano dal ritratto allo sport, all’architettura, ripercorrendo le diverse categorie in cui il concorso è suddiviso e per le quali le fotografie sono state proposte.
I Sony World Photography Awards si distinguono, infatti, per l’eterogeneità dei contenuti che vengono proposti e per la varietà dei profili degli autori che vi prendono parte: fotografi professionisti e giovani aspiranti tali, appassionati e autodidatti; arrivando a coinvolgere ogni anno sempre più persone, come dimostra lo straordinario successo dell’edizione 2016 con oltre 230mila candidature provenienti da 186 Paesi.