L’architettura ha il suo teatro. Firmato da Mario Botta a Mendrisio

11 febbraio 2018

Mario Botta, Teatro dell'architettura, Mendrisio, foto Enrico Cano

Lo scorso mercoledì, 7 febbraio, a Mendridio il pubblico ha fatto la conoscenza ufficiale di una nuova struttura appartenente all’Università della Svizzera italiana: è il Teatro dell’architettura, progetto di Mario Botta che mira a qualificarsi come un nuovo punto di riferimento per il dibattito – nazionale e internazionale – sulla disciplina della progettazione.
Il nuovo edificio sarà infatti un luogo per la circolazione delle idee, un laboratorio di sperimentazione contemporanea in grado di percepire e trasmettere le tendenze culturali del nostro tempo.

Esternamente facilmente riconoscibile come opera di Mario Botta – che a Mendrisio è legato sia in veste di progettista, avendovi trasferito il proprio studio nel 2011, sia per l’attività didattica e formativa – il Teatro presenta un volume generale quasi primitivo, nel suo essere un puro cilindro scandito da un doppio ordine di pietre a rivestirlo.
A dare dinamismo e profondità al monumentale edificio è l’incavo dell’ingresso, collegato da un taglio orizzontale a un’altra luce, stavolta verticale, che taglia il cilindro per buona parte della sua altezza.
All’interno, lo spazio è reso arioso dalla cupola concava, che culmina con un oculus a ricordare chiaramente la più famosa “rotonda” della storia dell’architettura, il Pantheon di Roma.

[Immagine in apertura: photo by Enrico Cano]


Se clicchi OK acconsenti all'uso da parte di Sky dei cookie tecnici, analitici, di profilazione di prima e terza parte, che sono usati per capire i contenuti che ti interessano e inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più sui cookie e decidere se acconsentire oppure no a tutti o ad alcuni cookie, leggi qui la nostra Cookie Policy. Per leggere l'Informativa Privacy clicca qui

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close