Sting annuncia una residenza a Las Vegas

27 aprile 2019


Sting è pronto ad esibirsi al Caesars Palace di Las Vegas, un hotel casinò situato in una delle zone più importanti della città statunitense, per uno spettacolo incentrato sul nuovo album, in uscita il prossimo 24 maggio, Sting: My Songs.

Lo spettacolo presenterà un compendio delle canzoni di Sting“, si legge nell’annuncio ufficiale, “con riferimenti visivi dinamici ad alcuni dei suoi video e ispirazioni più iconici“. I fan avranno così modo di ascoltare il nuovo approccio dell’ex frontman dei Police a hit come Englishman In New York, Fields Of Gold, Shape Of My Heart, Every Breath You Take, Roxanne, Message In A Bottle e molte altre canzoni indimenticabili, rivisitate secondo un mood contemporaneo.
I biglietti per questo spettacolo-residenza a Las Vegas, che resterà in cartellone per 16 serate, saranno in vendita a partire dal 3 maggio, ma i fan di dovranno essere pazienti perché il primo spettacolo non avrà luogo fino al 22 maggio 2020.

Sting è solo l’ultimo di una lunga serie di icone del rock che hanno annunciato residenze temporanee a Las Vegas. Gli Aerosmith, per esempio, hanno appena dato il via al loro spettacolo Deuces are Wild nei resort MGM, mentre Santana ha suonato al The Joint, l’arena per concerti all’Hard Rock Hotel, nel 2009.