Il padre di Beyoncé produrrà un musical sulle Destiny’s Child

10 maggio 2019

Destiny's Child live al SuperBowl, 2013, photo by Pete Sekesan via Flickr

Mathew Knowles, padre di Beyoncé ed ex manager delle Destiny’s Child, produrrà un musical sulla band tutta al femminile capitanata da sua figlia, famosa per hit come Survivor – contenuta nell’omonimo album del 2001 – Bootylicious e Loose my Breath. Ad annunciarlo è stato lo stesso Knowles sul suo profilo Instagram, prontamente rilanciato dal gossip magazine delle celebrities TMZ.
Survivor: The Destiny’s Child Musical – questo il titolo dello spettacolo – farà il suo esordio sul palcoscenico di Houston nel 2020, con ulteriori date per Broadway, il West End di Londra e persino un tour mondiale. Nella scaletta ci saranno tutti i più grandi successi del gruppo composto – nella sua formazione definitiva e più conosciuta – da Beyoncé, Kelly Rowland e Michelle Williams, che torneranno quindi a rivivere sul palcoscenico, a 16 anni dall’ultimo disco delle Destiny’s Child.
Il musical adotterà il punto di vista di Mathew, che racconterà il dietro le quinte di uno dei più grandi gruppi di musica femminile di tutti i tempi, a partire dalle umili origini fino all’ascesa nell’olimpo del pop, anche a costo di sacrifici notevoli.
Tutto tace, ancora, sul fronte del cast: chi andrà a interpretare Beyoncé, Kelly Rowland e Michelle Williams?

[Immagine in apertura: Destiny’s Child live al SuperBowl, 2013, photo by Pete Sekesan via Flickr]