Nasce a Pesaro il Museo dedicato a Gioachino Rossini

14 giugno 2019

Gioacchino Rossini

Palazzo Montani Antaldi, uno degli edifici storici più belli di Pesaro, è diventato in questi giorni sede del Museo Nazionale Rossini: 900 metri quadrati in stile neoclassico racconteranno la vita artistica e quella privata del grande compositore pesarese, ospiteranno mostre ma saranno anche un luogo di formazione e ricerca, attraverso una comunicazione multimediale.
I visitatori viaggeranno nel mondo rossiniano raccontato a 360 gradi anche attraverso supporti multimediali, tra autoritratti in forma di silhouette e ritratti, locandine, partiture, un pianoforte. Il museo va ad aggiungersi al già nutrito gruppo di luoghi rossiniani: la casa natale del compositore, il Teatro a lui intitolato, i Musei Civici di Palazzo Mosca, il Tempietto Rossiniano a Palazzo Olivieri, la Biblioteca della Fondazione Rossini (al piano terra del palazzo). Un’apertura che chiude in bellezza le celebrazioni del 2018 per i 150 anni dalla morte, a 76 anni, del compositore.