Una montagna di libri. A Cortina arriva Toni Servillo

10 agosto 2019


Dopo i festeggiamenti per il decennale dell’iscrizione delle Dolomiti nella Lista del Patrimonio Mondiale UNESCO, e dopo l’assegnazione dei Giochi Olimpici Invernali 2026 a Milano e Cortina d’Ampezzo, anche la cultura contribuisce a rendere questo 2019 indimenticabile per le nostre montagne. È infatti in corso la decima edizione di Una montagna di Libri, l’appuntamento con la letteratura che si svolge ogni anno proprio a Cortina d’Ampezzo. Un evento istituito nel 2009, e che si conferma oggi come una delle rassegne più attese nel panorama della cultura internazionale.

Alcuni tra i nomi più importanti della letteratura, del giornalismo, del teatro e della moda hanno calcato le scene di questa edizione, che si concluderà il 21 settembre: dal Premio Pulitzer 2019 Richard Powers ad Antonio Scurati, da Lella Costa al direttore d’orchestra Riccardo Muti.

Molti gli appuntamenti in calendario anche per il mese di agosto. Dopo l’incontro con Philippe Daverio, che sabato 10 ha presentato al pubblico la sua ultima fatica editoriale, Quattro conversazioni sull’Europa (Rizzoli), l’attesa è tutta per Toni Servillo (nell’immagine in apertura, fonte Una Montagna di Libri), che lunedì 12 descriverà al pubblico le sue passioni letterarie. Un programma densissimo, dunque, capace di coniugare l’amore per la letteratura a quello per un paesaggio incantevole come pochi altri al mondo.