Parma celebra il “suo” Giuseppe Verdi

26 settembre 2019


Tra Parma e Busseto, nelle terre che diedero i natali a Giuseppe Verdi, torna la rassegna che incrocia la musica del grande compositore ottocentesco con i linguaggi della contemporaneità. Si tratta del Festival Verdi, in programma fino al 20 ottobre al Teatro Regio di Parma (nell’immagine in apertura, photo Roberto Ricci), al Teatro Giuseppe Verdi di Busseto e da quest’anno, per la prima volta in assoluto, nella Chiesa di San Francesco del Prato, sempre a Parma. Con opere, concerti, occasioni di approfondimento e produzioni innovative.

Tra gli eventi da segnare in agenda spicca l’opera inaugurale I due Foscari, sul palco del Teatro Regio di Parma in una rinnovata versione firmata da Leo Muscato, con le scene di Andrea Belli, i costumi di Silvia Aymonino, le luci di Alessandro Verazzi.

Si inserisce, invece, in quello che è ormai il solco della tradizione l’appuntamento con Aida, a partire dal 27 settembre al Teatro Giuseppe Verdi di Busseto. Lo spettacolo sarà caratterizzato dal recupero dello storico allestimento del 2001 di Franco Zeffirelli, che ne firmò regia e scene in occasione del centenario verdiano.


Se clicchi OK acconsenti all'uso da parte di Sky dei cookie tecnici, analitici, di profilazione di prima e terza parte, che sono usati per capire i contenuti che ti interessano e inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più sui cookie e decidere se acconsentire oppure no a tutti o ad alcuni cookie, leggi qui la nostra Cookie Policy. Per leggere l'Informativa Privacy clicca qui

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close