La nuova mostra del Metropolitan Museum di New York “tinge” di verde l’Empire State Building

21 novembre 2019


Anticipata qualche giorno fa da uno spettacolare gioco di luci sull’Empire State Building – l’iconico grattacielo di New York, colorato di verde per l’occasione (nell’immagine in apertura, photo Bryan Smith) ‒, la mostra Making Marvels: Science and Splendor at the Courts of Europe si prepara a tagliare il nastro, nelle sale del Metropolitan Museum della Grande Mela.

TESORI DALLE CORTI EUROPEE

È qui che, a partire dal 25 novembre, la rassegna riunirà una splendida selezione di oggetti del Rinascimento e del primo Barocco europeo, per un totale di circa 170 pezzi tra orologi, gioielli, dipinti, strumenti di varia natura, sculture e gemme preziose. Tra i manufatti più raffinati in mostra, il Dresden Green – il più grande diamante verde naturale al mondo, dal peso di 41 carati e risalente al XIIX secolo.

A ispirare il progetto è stata la volontà di raccogliere, per la prima volta in nord America, oggetti collezionati dalle varie corti europee d’epoca moderna, offrendo ai visitatori un itinerario di alto prestigio tra arte, scienza e tecnologia. Aperta fino al primo marzo 2020, la mostra si inserisce nel calendario delle celebrazioni programmate in vista dei 150 anni dello storico museo americano.