La donna tra cinema e censura, nel progetto del collettivo Radha May

28 novembre 2019


Cosa vuol dire reintrodurre nella memoria collettiva ciò che è stato rimosso? In che modo la conoscenza di una storia celata per decenni può modificare la percezione contemporanea delle questioni di genere e della sessualità? Sono queste le importanti domande alla base di When The Towel Drops, il lavoro itinerante e in capitoli di Radha May – il collettivo composto da Elisa Giardina Papa, Nupur Mathur e Bathsheba Okwenje.

Da sempre interessate a esplorare il mito della femminilità e degli stereotipi di genere, le tre artiste si preparano a un nuova fase del progetto, pronta a debuttare negli spazi dell’ICA – Istituto Contemporaneo per le Arti di Milano.

CINEMA E CENSURA

Visitabile dal 29 novembre al 2 febbraio 2020 nella project room dell’istituzione, When The Towel Drops Vol1 | Italy consiste in una video-installazione. Curato da Claudia D’Alonzo, il lavoro punta i riflettori sui temi della censura e dell’immaginario femminile nel cinema italiano del dopoguerra, raccogliendo e assemblando centinaia di documenti d’archivio e scene inedite volutamente tagliate da film italiani e stranieri degli anni Cinquanta e Sessanta.

Attraverso una scansione di immagini e spezzoni rimossi – perché ritenuti destabilizzanti, provocatori e inaccettabili per la morale dominante –, il progetto vuole riflettere sui meccanismi istituzionali e politici impiegati nella storia della cultura, con l’obiettivo di offrire al pubblico un’immagine di donna “accettabile” – mai davvero protagonista, censurata, marginale. Un progetto che guarda al passato per interrogarsi, inevitabilmente, sui limiti e sulle problematiche del nostro presente.

[Immagine in apertura: When the Towel Drops, Vol 1 | Italy, Radha May (Elisa Giardina Papa, Nupur Mathur, Bathsheba Okwenje), 2015-2019. View of the Cineteca di Bologna (IT), where a part of the censorship archive is housed. Courtesy of the artists and Cineteca di Bologna]


Se clicchi OK acconsenti all'uso da parte di Sky dei cookie tecnici, analitici, di profilazione di prima e terza parte, che sono usati per capire i contenuti che ti interessano e inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più sui cookie e decidere se acconsentire oppure no a tutti o ad alcuni cookie, leggi qui la nostra Cookie Policy. Per leggere l'Informativa Privacy clicca qui

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close