Keith Haring e Basquiat insieme in un nuovo murale, a Melbourne

11 gennaio 2020

Murale dedicato a Keith Haring e Basquiat, Melbourne 2019, photo credits p1xels

Otto street artist e writer tra i più noti della scena australiana si sono uniti di recente per omaggiare due icone della storia dell’arte contemporanea, mettendo a segno un grande murale nel centro di Melbourne (nell’immagine in apertura: photo credits P1xels). Protagonisti dell’opera sono Keith Haring e Jean-Michel Basquiat, due artisti che, pur arrivando a conquistare le vette più alte del mercato mondiale, iniziarono le loro carriere per le strade di New York a colpi di ‘tag’ e bombolette a spray.

IL MURALE

Dipinto nell’arco di un mese – e curato da Dean Sunshine e P1xels –, il lavoro ritrae i volti dei due artisti, raffigurati in maniera realistica grazie all’esperienza di Heesco. Dipinte in bianco e nero, le due figure si stagliano su un fondale astratto realizzato da Chehehe e Conrad Bizjak: un insieme di geometrie e motivi colorati che reinterpretano gli stili dei due artisti americani. A completare l’opera – lunga trenta metri e alta undici – una serie di graffiti alla base del muro, per mano dei writer Dvate, Sabeth, Phibs, Ling e Duke.

La location scelta per il murale, inoltre, non è affatto casuale: il lavoro è stato infatti realizzato a pochi metri dal grande dipinto creato da Haring nel 1984, sui muri della Collingwood Technical School, nel suo unico viaggio a Melbourne.


Se clicchi OK acconsenti all'uso da parte di Sky dei cookie tecnici, analitici, di profilazione di prima e terza parte, che sono usati per capire i contenuti che ti interessano e inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più sui cookie e decidere se acconsentire oppure no a tutti o ad alcuni cookie, leggi qui la nostra Cookie Policy. Per leggere l'Informativa Privacy clicca qui

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close