Dal cinema al teatro: Nicola Piovani in concerto

17 marzo 2015


Martedì 17 marzo, il Teatro Duse di Bologna alza il sipario su un particolare concerto, ideato dal compositore e musicista Nicola Piovani per presentare i successi della sua carriera in un contesto più raccolto: quello dell’ensemble. Alle 21, un piccolo gruppo di solisti – tra cui spiccano un sassofono, un violoncello e una fisarmonica – guidati da Piovani al pianoforte eseguirà In Quintetto, una serie di brani selezionati dall’artista per un’interpretazione meno orchestrale.

Prodotto dalla Compagnia della Luna e presentato al pubblico per la prima volta nel 2011, lo spettacolo ammorbidisce le sonorità create da Piovani per un contesto corale – come quello cinematografico o teatrale – rendendole “cantabili” da una formazione leggiadra e solistica, grazie agli arrangiamenti compiuti dallo stesso autore.

Nato a Roma, classe 1946, oltre a essere un famoso compositore per il grande schermo e il palcoscenico, Piovani è anche pianista, direttore d’orchestra e ideatore di musica da camera e sinfonica.
Esordiente come creatore di brani per il cinema, oggi l’artista calca sempre più le scene mondiali con i suoi spettacoli dal vivo. Tra i riconoscimenti, dal Premio Oscar per la colonna sonora de La vita è bella di Roberto Benigni ai tre David di Donatello, c’è anche l’uscita di un CD nel 2013 che ha visto la partecipazione di molti amici celebri, tra cui De Gregori, Servillo, Proietti e Mannoia.