Palermo ospiterà l’edizione 2018 di Manifesta

13 novembre 2015

Duomo_di_Palermo

Mentre in questi giorni l’artista Christian Jankowski è al lavoro nelle vesti di curatore, per mettere a punto l’edizione 2016 di Manifesta a Zurigo, è stato annunciato che nel 2018 sarà Palermo (di cui vediamo il Duomo nella foto in apertura) ad ospitare la prestigiosa biennale europea itinerante.

Hedwig Fijen, direttrice di Manifesta, e Leoluca Orlando, sindaco di Palermo, hanno fatto sapere che i lavori sono ufficialmente partiti.
Manifesta 12 a Palermo”, ha spiegato Fijen, “è una grande sfida per ripensare a come gli interventi culturali possono avere un forte ruolo nell’aiutare a ridefinire uno dei più iconici crocevia del Mediterraneo della nostra storia, all’interno di un lungo processo di trasformazione. Manifesta 12 vuole affrontare diverse questioni tra cui ‘La partecipazione dei cittadini alla governance della Città’ e ‘Come riconoscersi cittadini e riappropriarsi della Città?’ Le questioni migratorie della città sono emblematiche di una più amplia situazione di crisi che l’intera Europa si trova ora a fronteggiare”.

All’inizio del 2016 sarà nominato il team creativo. Da quel momento si passerà alla fase operativa stilando il programma, ma anche mettendo a punto una serie di attività preparatorie, per rivitalizzare la città da un punto di vista culturale, col supporto dell’assessore alla cultura Andrea Cusumano.