A Roma, la fotografia solca le acque del Mediterraneo

12 giugno 2016

Antonella Monzoni per Mediterraneo: fotografie tra terre e mare

Con il convegno Fattore femminile come componente essenziale dei processi di evoluzione culturale e sociale, prende avvio la mattina del prossimo 16 giugno la tappa romana della rassegna Mediterraneo: fotografie tra terre e mare.

Dopo l’esordio il mese scorso a Napoli – dove l’Accademia di Belle Arti di Napoli, l’Archivio di Stato di Napoli, la Biblioteca Nazionale di Napoli e il Pan – Palazzo delle Arti di Napoli hanno ospitato le 160 fotografie di 15 fotografi provenienti da tutta Italia, selezionate dalla giuria della manifestazione per l’anno in corso – il testimone passa così a Roma.
Fino al 30 giugno, diverse sedi espositive capitoline saranno coinvolte in questo speciale tour, con il quale si intende accendere i riflettori sulle vicende che hanno come scenario il Mediterraneo , tracciandone un ritratto attuale attraverso l’attualità, la cultura e la società.

Christian Minelli, serie European Dream, per Mediterraneo: fotografie tra terre e mare

Patrocinata della Commissione Europea, dell’Unione delle Università del Mediterraneo e dall’Ordine Nazionale dei Giornalisti e organizzata dall’associazione di promozione sociale ‘Lo Cunto’, Mediterraneo: fotografie tra terre e mare proporrà  quest’anno presso la sede di Le Artigiane-Galleria Roma la mostra Sguardo di Donne sulle Donne del Mediterraneo, con le foto di Iole Capasso, Francesca De Caro, Greta Gandini, Antonella Monzoni (suo lo scatto in apertura), Giuliana Rogano, Natalia Saurin e Mara Scampoli.
Alla Libreria Fahrenheit 451 sarà invece possibile vedere riuniti più progetti fotografici: da Ghetto di Venezia di Davide Calimani alla serie Tracce di Lorenzo Pesce, fino alle immagini dall’isola greca di Lesbo firmate da Christian Minelli (fotografia all’interno dell’articolo).


Se clicchi OK acconsenti all'uso da parte di Sky dei cookie tecnici, analitici, di profilazione di prima e terza parte, che sono usati per capire i contenuti che ti interessano e inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più sui cookie e decidere se acconsentire oppure no a tutti o ad alcuni cookie, leggi qui la nostra Cookie Policy. Per leggere l'Informativa Privacy clicca qui

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close