Luci puntate su Cervantes

12 giugno 2016

In occasione dell'ultima "Notte dei Libri", ad Alcalá de Henares - nei pressi di Madrid - Luzinterruptus ha proposto un'installazione davvero suggestiva, per celebrare i 400 anni trascorsi dalla scomparsa del più illustre cittadino della località spagnola, Miguel de Cervantes. Inevitabile - vista l'iniziativa e il "festeggiato" - ricorrere all'utilizzo del libro tradizionale, ma la scelta innovativa è stata quella di invitare gli stessi studenti del luogo a scrivere i libri, in previsione dell'intervento artistico. Invece di proporre - ed esporre - pagine e pagine già stampate, l'opera installata presso il Museo Casa Natal de Cervantes consiste di 2mila nuove storie, raccontate attraverso disegni e fotografie, collage e citazioni; tutte da sfogliare, immergendosi letteralmente nel piacere della lettura.