Il grande ritorno di Warren Beatty

1 ottobre 2016

warren beatty aarp magazine

L’autunno 2016 sarà una stagione da ricordare, di certo sul fronte cinematografico. Dopo quasi 18 anni di lontananza dalle scene, uno degli attori – e non soltanto – più noti di Hollywood si appresta a fare ritorno con un attesissimo film, in cui giocherà il doppio ruolo di interprete e regista.

Lui, Warren Beatty, ha scelto di rompere gli indugi rilasciando un’eccezionale intervista ad AARP The Magazine che, nel numero di ottobre/novembre, riporta in copertina il volto dell’uomo “colpevole”, secondo quanto narra la leggenda, di aver fatto girare la testa a più di 12mila donne. Una reputazione cui Beatty, oggi, guarda bonariamente, ma che ha accompagnato la sua fama di talentuoso attore e di innegabile sex symbol.

Attore, produttore e sceneggiatore, Beatty ha ricevuto quattro nomination all’Oscar per la sua bravura recitativa, aggiudicandosi poi l’ambito riconoscimento come miglior regista con il film Reds nel 1982. Dopo quasi un ventennio, Beatty è tornato dietro la macchina da presa, realizzando Rules Don’t Apply, la pellicola in uscita negli Stati Uniti il prossimo novembre, in cui interpreta il ruolo di Howard Hughes, eccentrico imprenditore, regista e aviatore hollywoodiano.