Alla scoperta del genio di Pablo Picasso

18 dicembre 2016


È il Picasso ceramista, disegnatore e incisore il protagonista della grande mostra ospitata fino al 17 aprile 2017 a Campobasso, negli spazi di Palazzo Gil. Attraverso 7 sezioni espositive e un suggestivo allestimento, L’intimità del genio riunisce poco meno di 200 opere provenienti da collezioni private.
Lavori grafici, incisioni e ceramiche aprono un varco nella parabola artistica del fondatore del Cubismo, ritraendolo in una “dimensione inedita, sorprendente, intima“.

Tra le opere scelte in occasione della mostra molisana, si segnalano la collezione di ceramiche realizzate a Vallauris, in Francia, grazie alle quali l’artista spagnolo mette in luce le proprie abilità, dando vita a formati di propria invenzione o rileggendo forme e dimensioni più comuni.
Presenti anche le 38 incisioni a bulino raffiguranti visi di donna e di uomo, costumi andalusi e teste di toro della serie La Carmen, messe a punto per illustrare la novella di Prosper Mérimée del 1845, divenuta poi famosa con la celebre opera musicale di Bizet, del 1875.
La chiusura del percorso espositivo è stata affidata a un pezzo unico: una straordinaria litografia raffigurante Arlecchino.


Se clicchi OK acconsenti all'uso da parte di Sky dei cookie tecnici, analitici, di profilazione di prima e terza parte, che sono usati per capire i contenuti che ti interessano e inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più sui cookie e decidere se acconsentire oppure no a tutti o ad alcuni cookie, leggi qui la nostra Cookie Policy. Per leggere l'Informativa Privacy clicca qui

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close