Arriva a Roma il kolossal teatrale tratto dalla Divina Commedia

1 aprile 2019

Dante Alighieri Divina Commedia Musical Opera

Ultime repliche a Roma per La Divina Commedia Opera Musical, la prima opera musicale basata sull’omonimo poema di Dante Alighieri che termina il proprio tour nella cornice del Teatro Brancaccio. Dal 2 al 7 aprile, il kolossal ispirato al capolavoro dantesco proporrà, anche nella Capitale, la narrazione che ha emozionato spettatori di tutte le età nel corso di 10 tappe in giro per l’Italia.

Regista, attore e co-autore dell’opera è Andrea Ortis, che ha messo a punto un progetto nel quale il viaggio tra Inferno, Purgatorio e Paradiso, raccontato dal Sommo Poeta ed entrato nell’immaginario collettivo, prende vita tra scenografie immersive, coreografie acrobatiche, videoproiezioni animate in 3D, effetti speciali, contributi musicali e, naturalmente, nelle interpretazioni degli attori e dei danzatori sul palco.
Presente, attraverso l’intensità della sua voce, è l’attore Giancarlo Giannini, scelto come voce narrante; a lui il compito di incarnare Dante alla prese con la “sfida” della stesura di quest’opera, quando è ormai giunto a metà della propria esistenza.

Sostenuto dal Patrocinio della Società Dante Alighieri, che l’ha insignita della Medaglia d’Oro, La Divina Commedia Opera Musicaldopo l’ultima replica del 7 aprile non finirà, ma continuerà nella passione di tutti, proseguendo, come fa dal 1300 ad oggi. È per questo che la Divina Commedia non ha un pubblico ma ha tanti pubblici, non ha un’età, questa Commedia…ha tutte le età“, come ha raccontato lo stesso Ortis.