I progetti italiani abbandonati: storia di uno “stile” secondo Alterazioni Video

27 giugno 2019

Alterazioni Video, Case popolari, Reggio Calabria, 2018

Mescola Storia, architettura e linguaggi creativi contemporanei l’opera in progress di Alterazioni Video – il collettivo artistico fondato da Paololuca Barbieri Marchi, Alberto Caffarelli, Matteo Erenbourg, Andrea Masu e Giacomo Porfiri – in mostra negli spazi di Merano Arte dal 29 giugno al 22 settembre. Incompiuto: la nascita di uno stile riunisce gli esiti di un lavoro decennale sulle architetture italiane mai portate a termine, restituendo una suggestiva – quanto drammatica – mappatura del Paese.

Curata da Christiane Rekade, la rassegna approfondisce i confini di una indagine che ha documentato ben 750 costruzioni sparse in tutta Italia, vero e proprio paradigma, secondo il collettivo, per leggere la storia nostrana recente attraverso le rovine contemporanee.

Avviato come un progetto digitale, Incompiuto si è poi arricchito di stampe, video, installazioni, toccando i più svariati ambiti disciplinari fino a raggiungere la moda. Il celebre stilista Virgil Abloh si è infatti ispirato al lavoro di Alterazioni Video per la collezione 2019 del suo marchio Off-White, per la scenografia della sfilata al Louvre e per la campagna pubblicitaria.

[Immagine in apertura: Alterazioni Video, Case popolari, Reggio Calabria, 2018]