La vita e le canzoni di Fabrizio De André diventano un fumetto

13 febbraio 2020

Ernesto Anderle, Ridammi la mano, dettaglio della copertina

Sono sempre più numerosi i fumettisti che decidono di confrontarsi con i grandi protagonisti della musica. Così era stato qualche mese fa per Liuba Gabriele con il suo libro illustrato su Amy Winehouse, o per Micol Beltramini e Gea Ferraris, impegnate in un inedito omaggio grafico all’angelo triste del rock Jeff Buckley.

A puntare la matite verso la nostra tradizione cantautoriale è oggi Ernesto Anderle, autore di Ridammi la mano (nell’immagine in apertura un dettaglio della copertina): una raccolta di citazioni e frammenti di vita di Fabrizio De André, interpretati dalle illustrazioni romantiche del fumettista trentino.

VITA E VERSI ILLUSTRATI

Edite da BeccoGiallo, le 160 pagine del volume raccolgono una selezione dei disegni postati giornalmente dall’autore sulla sua (seguitissima) pagina Instagram. Assemblate senza una precisa logica sequenziale, le tavole ‒ realizzate per lo più in digitale ‒ regalano al pubblico un’immersione nel mondo di Faber. Un volume che manca forse di compattezza narrativa, ma che non mancherà di far brillare gli occhi ai tanti fan del grande cantautore genovese.