Sky Arte HD
SkyArte

L’uomo, l’arte e la natura

9 maggio 2018

Il rapporto che unisce uomo e natura, tra ricerca di equilibrio e prospettive di catastrofi, è il tema della nuova puntata di Artbox, in onda giovedì 10 maggio, presentata dai giardini di Villa Arconati a Bollate, le cui geometrie vegetali incarnano l’ideale rinascimentale di una natura pacificata e armoniosa con al centro l’essere umano.

In apertura, il duo svizzero Lutz e Guggisberg, alla Collezione Maramotti di Reggio Emilia, propone una serie dal titolo Giardino: fotografie ritoccate che alludono alla fine della nostra civiltà e al sopravvivere di piante, fiori e strane creature. Al Maxxi di Roma, poi, un ricordo del critico e studioso dell’architettura Bruno Zevi, sostenitore di progetti ispirati a un maggiore equilibrio con l’ambiente e il paesaggio, a partire dalla lezione di Frank Lloyd Wright.

Sempre con un architetto ‒ e designer ‒, Vico Magistretti, si chiuderà l’episodio: grandi artisti italiani, da Michelangelo Pistoletto a Mimmo Paladino, hanno infatti reinterpretato la sua iconica lampada Atollo. La recensione d’autore stavolta è affidata allo studioso Antonello Negri, che racconta l’intensa mostra della messicana Teresa Margolles al PAC di Milano.


Se clicchi OK acconsenti all'uso da parte di Sky dei cookie tecnici, analitici, di profilazione di prima e terza parte, che sono usati per capire i contenuti che ti interessano e inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più sui cookie e decidere se acconsentire oppure no a tutti o ad alcuni cookie, leggi qui la nostra Cookie Policy. Per leggere l'Informativa Privacy clicca qui

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close