Sky Arte HD
SkyArte

Nuova vita alle OGR di Torino

29 novembre 2017

Alte e maestose come una cattedrale, le Officine Grandi Riparazioni di Torino rappresentano uno dei più importanti esempi di architettura industriale dell’Ottocento in Italia. Oggi le nuove OGR hanno riaperto i battenti dopo un lungo restauro, offrendo un’esplosione di eventi, mostre e concerti: un Big Bang di note e colori.

Elisa, il rapper Ghali, Giorgio Moroder, i Chemical Brothers: sono alcuni dei nomi internazionali che hanno fatto risplendere di energia e ritmo la Sala Fucine, mentre gli ex Binari ospitano la mostra di Patrick Tuttofuoco, un paesaggio di 2.500 metri quadri liberamente esplorabile dai visitatori, tra dune di sabbia rossa e grotte argentate, cui si affianca, nella corte antistante l’ingresso delle OGR, la suggestiva installazione realizzata dall’artista sudafricano William Kentridge.


Se clicchi OK acconsenti all'uso da parte di Sky dei cookie tecnici, analitici, di profilazione di prima e terza parte, che sono usati per capire i contenuti che ti interessano e inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più sui cookie e decidere se acconsentire oppure no a tutti o ad alcuni cookie, leggi qui la nostra Cookie Policy. Per leggere l'Informativa Privacy clicca qui

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close