Ricreare le cover dei grandi album… in casa!

14 maggio 2020

il remake della cover di London Calling del Clash di Alessandro Bassetti

Vi ricordate la sfida social del Getty Museum per ricreare i capolavori del passato all’interno della propria abitazione durante la quarantena? L’iniziativa aveva riscosso grande successo tra gli appassionati di arte, risultando come una delle trovate più appassionanti e intelligenti per combattere lo stress durante il lockdown. Una nuova pagina Instagram – guidata da un giovane italiano – prova oggi a superarla, spostando l’attenzione verso il mondo della musica.

Succede con Album Covers dalla Quarantena: una raccolta di remake visuali (spesso davvero buffi!) basati sulle più celebri copertine della storia della musica. Basta dare un’occhiata per trovare il vostro album preferito, rivisto attraverso la fantasia degli utenti e con l’utilizzo di oggetti trovati in giro per casa. Tra i tanti l’iconica cover di London Calling dei Clash – con il basso di Paul Simonon sostituito da una scopa – o il capolavoro Heroes di David Bowie riproposto in salsa “domestica”.

DIVERTIMENTO E BENEFICENZA

L’idea del progetto” dice Francesco Appoggetti, ideatore della pagina “è nata come un gioco tra amici, inizialmente con un gruppo privato su Facebook, e poi con una pagina Instagram ‘esplosa’ all’istante: sin dalla sua apertura, il 22 marzo, la pagina ha acquistato un discreto seguito in poco tempo, ed è in costante crescita, arrivando a ricevere e a pubblicare foto ricreate da utenti di tutta Italia”.

Ma il senso del progetto non si ferma al puro divertissement. L’obiettivo di fondo è infatti quello di stimolare la fantasia degli utenti, ma soprattutto di mettere in moto la macchina della solidarietà: dopo aver inviato le proprie creazioni alla pagina, o aver condiviso gli album attraverso gli hashtag #albumcoverchallenge e #ricrearecopertinealbum, ognuno è invitato a fare una donazione all’ospedale Spallanzani di Roma tramite il link presente nella bio. Un modo per dare sfogo alla propria creatività e supportare il sistema ospedaliero nella lotta all’emergenza COVID-19.

[Immagine in apertura: il remake della cover di London Calling del Clash di Alessandro Bassetti]