Il solstizio d’estate a Stonehenge trasmesso in diretta streaming

16 giugno 2020

Stonehenge, foto di Ralf Kronenberger da Pixabay

Stonehenge è uno dei siti archeologici più visitati del pianeta. Ma c’è un momento dell’anno in cui il “cerchio di pietre” più famoso al mondo richiama l’attenzione di migliaia di persone: il solstizio d’estate. In questo giorno – che segna l’inizio della stagione più calda – i megaliti dello Wiltshire raggiungono l’apice del loro mistero, grazie alle straordinarie corrispondenze tra i movimenti del sole e la posizione dei massi. Un evento affascinante e pieno di enigmi che non smette di radunare, a ogni ricorrenza, ciurme di appassionati, curiosi, mistici pronti ad assistere allo spettacolo mattutino con rituali di ogni sorta.

Considerando i limiti imposti dall’emergenza sanitaria in corso, e il conseguente divieto di assembramenti, l’English Heritage – l’organismo pubblico incaricato della gestione del patrimonio culturale dell’Inghilterra – ha deciso di offrire a tutti la possibilità di assistere al sorgere del sole nella magica atmosfera del sito. Come? Naturalmente grazie agli strumenti del web.

ALBA VIRTUALE

Per la prima volta nella storia di Stonehenge si potrà infatti prendere parte alla celebrazione in streaming, assistendo all’alba tra i megaliti del monumento comodamente dal proprio divano. Per sentirsi, almeno in parte, trasportati nel corpo e nella mente tra i famosi sassi inglesi basterà visitare i canali social o la pagina web dell’English Heritage il 21 giugno, alle 4:52 (orario inglese). Non sarà la stessa cosa, certo, ma è pur sempre uno strumento in più offerto al pubblico per compensare le limitazioni del momento.

[Immagine in apertura: Stonehenge, foto di Ralf Kronenberger da Pixabay]