Bermudas: lo spettacolo di Michele di Stefano “conquista” la Campania

31 luglio 2020


Coreografo, performer e direttore della compagnia mk, Michele di Stefano torna nella “sua” Campania, per una serie di spettacoli itineranti dedicati a uno dei progetti maggiormente apprezzati dell’artista: stiamo parlando di Bermudas (nell’immagine in apertura: Foto Andrea Macchia), già premio Ubu nel 2019 e premio Danza&Danza come miglior produzione italiana nel 2018.

Ideato dallo stesso Di Stefano, e incluso nella rassegna NA-SA a cura di Michele Mele, lo spettacolo inizierà il suo lungo tour il prossimo 2 agosto al Castello Aragonese di Baia, in provincia di Napoli. È qui che il pubblico verrà catturato dal “vortice” energetico della performance: una lunga sessione sperimentale in cui caos, movimento e musiche martellanti occuperanno la scena, trasformando lo stage in uno spazio esotico e straniante.

LE ALTRE TAPPE DI “BERMUDAS”

Tappa successiva del progetto sarà Bergamo il 5 agosto – come parte della rassegna Danza Estate –, mentre il 22 dello stesso mese la compagnia farà scalo allo Stabile di Torino, nell’ambito del progetto Corpo links Cluster. Questi e altri episodi saranno intervallati da ulteriori incursioni, come quella al Teatro Nuovo di Napoli e all’Auditorium dell’Università di Salerno. Incontri e momenti di alta ricerca performativa in cui conoscere e lasciarsi coinvolgere nella poetica di Michele di Stefano.