Alla scoperta delle bellezze d’Italia

20 marzo 2013


Si muove dietro la macchina fotografica, cogliendo per conto dei maggiori tabloid italiani sguardi e immagini di esclusiva raffinatezza. Altrettanto fa dall’altra parte dell’obiettivo, prestando il proprio volto a campagne per alcune tra le più prestigiose linee della moda pret-a-porter. La bellezza, insomma, è il suo mestiere: Guido Taroni è protagonista, in esclusiva per Sky Arte HD, di un viaggio nei luoghi incantati del Belpaese.

Parte il suo Grand Tour, percorso a puntate che segue il filo dei beni recuperati, restaurati e valorizzati dal Fondo per l’Ambiente Italiano. Tesori spesso nascosti quelli per cui, da quasi quarant’anni, il FAI spende le proprie energie: col tempo si è arrivati a porre sotto tutela una cinquantina di beni architettonici altrimenti a rischio degrado; 25 sono le dimore storiche, i luoghi sacri e di pregio aperti al pubblico grazie all’attività dei volontari.

Taroni si aggira per giardini all’italiana e stanze finemente affrescate, eclettiche collezioni d’arte contemporanea e meraviglie architettoniche: il suo obiettivo è quello di arrivare a comporre un book con immagini che rappresentino al meglio lo straordinario patrimonio salvaguardato dal FAI. Nel suo giro d’Italia, inevitabile, l’incontro con storici ed esperti d’arte, architetti e designer; ma anche con le famiglie che hanno vissuto nelle diverse location.

Punto di partenza, Milano. Un gioiello nascosto in pieno centro Villa Necchi Campiglio: apparentemente sotto gli occhi di tutti, eppure gelosamente nascosta alle frenesie della città, protetta dalle placide e rilassate atmosfere liberty del cosiddetto “Quadrilatero del Silenzio”. Una dimora magnifica, disegnata negli Anni Trenta da Piero Portaluppi; scrigno che conserva intatto l’eclettico arredamento d’epoca e una collezione d’arte di inarrivabile raffinatezza.