Dario Fo incontra Maria Callas

10 Giugno 2015

Dario Fo dipinge Maria Callas

Fino al 27 settembre, il Premio Nobel Dario Fo – che si dichiara “attore dilettante”, perché si sente molto più affine alla pittura – espone all’Arena Museo Opera di Verona una serie di opere di arte visiva, appunto, con le quali rappresenta la vita di Maria Callas, leggendario soprano greco che tuttora si considera regina indiscussa della lirica mondiale.

Proprio il “pittore professionista” Dario Fo, nel corso dello speciale di Grandi Mostre – in onda giovedì 11 giugno in prima visione – racconterà a un gruppo di giovani visitatori e alle telecamere di Sky Arte HD l’esposizione Dario Fo dipinge Maria Callas ospitata da Palazzo Forti.

Supportato dalla compagnia di una vita – privata e artistica – Franca Rame, il drammaturgo di Mistero Buffo ha sintetizzato in immagini di grande impatto la biografia della Divina: dall’infanzia in America ai trionfi sui palcoscenici dei maggiori teatri italiani, dai tormenti sentimentali all’esistenza riservata degli ultimi anni, lontana dai riflettori.

È un mito che l’artista ha approfondito a più riprese, quello della cantante lirica. Nell’ottobre 2014, infatti, Dario Fo e Franca Rame hanno pubblicato per Franco Cosimo Panini il libro Una Callas dimenticata, mentre già il mese successivo portavano in scena l’omonimo spettacolo teatrale. Il cerchio si chiude con questa mostra, in prossimità proprio di quell’Arena di Verona dove la Callas debuttò nel nostro Paese.