Hugh Jackman. Uno chef per amico

29 agosto 2014


Gli artigli di Wolverine, mitico personaggio Marvel che ha più volte interpretato sul grande schermo, gli avrebbero decisamente fatto comodo per questa nuova impresa! È la star di Hollywood Hugh Jackman, recente vincitore di un prestigioso Tony Award – gli Oscar britannici del teatro – il protagonista di una nuova puntata di Iconoclasts, la serie che gioca sugli inediti incontri tra personalità che arrivano dai più svariati campi della creatività.

Se non avete mai visto un attore di grido impegnato a pelare una cipolla… beh, eccovi serviti! Jackman si cimenta ai fornelli insieme all’amico e vicino di casa Jean-Georges Vongerichten, chef di grido e titolare del celebre ristorante newyorchese ABC Kitchen. Insieme imbastiranno il menù per una cena di beneficenza, curando ogni minimo dettaglio: dal reperimento degli ingredienti fino all’impiattamento.

A seguire ci spostiamo dalla Grande Mela all’Oceania. È a Sidney che si tiene il secondo appuntamento della serata, con l’attrice premio Oscar Cate Blanchett a tu per tu con lo scienziato e naturalista Tim Flannery, guru delle più avanzate teorie sull’ecocompatibile e la sostenibilità ambientale. Negli spazi dello zoo della città australiana riflettiamo insieme sul valore delle diversità biologiche e sull’impegno necessario per salvaguardare l’ambiente.

Il cambiamento si misura passo dopo passo, partendo da piccole azioni virtuose. Come quella che vede in campo la stessa Blanchett, determinata a convincere la direzione del Sydney Theatre Company a dotare la sede di pannelli fotovoltaici, trasformando il tetto dell’edificio in superficie per l’incameramento e sfruttamento dell’energia solare. Una mossa green che non può non avere successo.

La curiosità – Star in cucina? Più di una… e per davvero! Diversi i volti di Hollywood che, prima di diventare famosi, si sono mantenuti lavorando in bar e ristoranti. In gioventù il compianto Robin Williams faceva il gelataio, mentre Madonna serviva dolci in un punto vendita Dunkin Donuts .  Shorts e top striminzito la divisa di Amy Adams, impegnata come cameriera in un ristorante della catena Hooters .


Se clicchi OK acconsenti all'uso da parte di Sky dei cookie tecnici, analitici, di profilazione di prima e terza parte, che sono usati per capire i contenuti che ti interessano e inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più sui cookie e decidere se acconsentire oppure no a tutti o ad alcuni cookie, leggi qui la nostra Cookie Policy. Per leggere l'Informativa Privacy clicca qui

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close