Icone ribelli

12 Agosto 2016

Amy Winehouse

Creative, affascinanti e allergiche alle convenzioni. Caratterizzate da un talento ineguagliabile, sono passate alla storia per l’innata capacità di lasciare il segno del proprio passaggio, nel campo della musica e in quello cinematografico, senza temere giudizi e critiche, ma affermando con energia le proprie ragioni. Sono le Bad Girls protagoniste dello speciale in onda su Sky Arte HD domenica 14 agosto.

La serata inaugurerà con l’episodio della serie Rock Legends intitolato a Blondie, la mitica punk pop band fondata negli anni Settanta da Chris Stein e Debbie Harry, energica front-woman di un gruppo destinato a fare storia. Vera e propria anima della band, spetta soprattutto a lei il merito di aver trasformato i Blondie in un simbolo della new wave statunitense

Un rapido salto in Europa, in terra francese e in ambito cinematografico, offrirà l’occasione di conoscere la splendida B.B. Profondamente legata ai suoi luoghi d’origine, l’incantevole attrice è la protagonista di Brigitte Bardot – Un’icona francese. Conturbante emblema del cinema degli anni Sessanta, rivivremo insieme a lei la trasgressiva atmosfera della Costa Azzurra in quell’epoca straordinaria.

Tornando nuovamente oltreoceano, incontreremo colei che ha stabilito il modello della pin-up statunitense. Sempre lei, però, ha saputo superarlo e spianare la strada alla rivoluzione sessuale degli anni Sessanta e all’epoca moderna, dominata dalla moda e da un immaginario assolutamente pop. Dalla sua viva voce, registrata in una rarissima intervista, ascolteremo La vera vita di Bettie Page, in un documentario che mescola le confessioni di un passato segretissimo a immagini e video dell’epoca, per un ritratto a tutto tondo – e dai toni accesi! – della prima, vera sex symbol dei tempi moderni.

La serata proseguirà con due appuntamenti dedicati a un’indimenticabile cantante britannica, Amy Winehouse. La puntata di Rock Legends ripercorrerà la fulminea carriera dell’artista scomparsa a soli ventisette anni e l’indelebile impatto del suo stile sulla musica contemporanea.

Amy Winehouse – Ritratto intimo, invece, farà rivivere l’inconfondibile voce della cantante in uno dei suoi concerti più celebri: la storica esibizione acustica nella chiesa sconsacrata di Saint James a Dingle, in Irlanda. Due mesi prima dell’uscita di Back to Black, l’album che le valse cinque Grammy Award, la giovane Amy si esibì di fronte a sole 85 persone, rendendo l’atmosfera ancora più intima e suggestiva. Un’intervista realizzata in Italia completerà l’incontro con una delle personalità più complesse e affascinanti della musica attuale.

Chiuderà lo speciale approfondimento Marilyn Monroe, Last Session – eccezionale documentario basato sugli appunti dello psichiatra presso cui la diva era in cura pochi mesi prima della sua drammatica fine. Dal taccuino di Ralph Greenson emergono dettagli importantissimi per ricostruire la delicata sensibilità dell’attrice e il suo rapporto con alcune delle figure chiave della sua vita: da John Huston a Truman Capote, fino ad Arthur Miller e ai fratelli Kennedy.

Commentate sui social network la speciale serata attraverso l’hashtag #Ribelli.