Una lunga domenica rock

29 aprile 2016


Il week end è il miglior momento per ricaricarsi di energia in vista della nuova settimana. Domenica 1 maggio, Sky Arte HD regalerà ai suoi spettatori una vera e propria carica di musica, con Rock Day, un’intera giornata all’insegna di ritmi scatenati e brani passati alla Storia.

La sveglia della domenica rock trillerà prestissimo in compagnia dell’italianissimo Vasco, seguito a ruota da due leggende internazionali: i Cream – fondati da Eric Clapton, Jack Bruce e Ginger Baker – e gli eccezionali Beatles. Sarà poi l’episodio di Classic Album dedicato agli U2 a evocare l’indiscusso talento della band irlandese. L’album in questione è The Joshua Tree, pubblicato nel marzo del 1987.  A distanza di una settimana dalla sua uscita, il disco aveva già venduto 250mila copie soltanto in Gran Bretagna, lanciando verso il successo mondiale il quartetto di Dublino.

Dopo una lunga cavalcata sulle note, passate e presenti, di Led Zeppelin, 2Cellos, The Doors e Rolling Stones, approderemo al cospetto del Boss per eccellenza. Bruce Springsteen – Live in Tempe 1980 ci farà viaggiare nel tempo fino all’indimenticabile 5 novembre 1980, quando il musicista incendiò la platea di fan accorsi all’Arizona State University di Tempe. Diretto da Thom Zimny, il film-documentario celebra una delle performance migliori in cui si cimentò Springsteen, che, in quell’occasione, interpretò una serie di brani poi divenuti leggendari, fra cui Hungry HeartI’m a Rocker e Jungleland.

Gli intensi Depeche Mode e l’indimenticato Michael Jackson ci traghetteranno verso un altro concerto entrato nella Storia, quello di Jimi Hendrix – Live at Monterey Pop Festival. Era il 18 giugno 1967 quando Hendrix si esibì in una della performance più memorabili, durante la quale mandò in visibilio il pubblico con pezzi cult come Purple Haze, Hey Joe, Foxy Lady e Wild Thing e diede fuoco alla sua chitarra Stratocaster.

A seguire Amy Winehouse live at the Porchester Hall ci farà vivere l’emozione di uno show senza precedenti, condotto dalla trascinante energia della cantante e impreziosito da sontuose versioni di cover d’autore. Il talento indiscutibile dell’artista prorompe inarrestabile nei pezzi simbolo del suo repertorio: da Just friend Me and Mr. Jones, passando per la durissima Rehab, fino alla chiusura, tragicamente significativa, affidata a You Know I’m No Good.

Dopo un’immersione nella ipnotiche atmosfere dei Pink Floyd, toccherà a Francesco Guccini prendere in mano le redini della serata. Anfiteatro Live ci riporterà al 4 settembre 2004 e all’emozionante esibizione del cantante nella meravigliosa cornice dell’Anfiteatro Romano di Cagliari. Diciassette canzoni interpretate dallo stile inconfondibile di Guccini, in una compilation che ripercorre i suoi più grandi successi. Registrato durante la prima parte della tournée legata all’album Ritratti, il concerto intervalla i classici del repertorio gucciniano agli intermezzi dello stesso Francesco, momento chiave dello show.

Prima di concludere la serata insieme al punk in stile british dei Clash, ci sarà tempo per riascoltare i Queen nel loro Rock Montreal Live, il concerto tenuto dalla band nella città canadese il 24 novembre 1981. Si partirà con l’incedere marziale di We Will Rock You, per poi passare a Crazy Little Thing Called Love, e Bohemian Rhapsody, fino al crescendo finale che condurrà a We Are The Champions e all’eclettico arrangiamento dell’inno nazionale britannico.

Commentate sui social network la speciale giornata utilizzando l’hashtag #RockDay.


Se clicchi OK acconsenti all'uso da parte di Sky dei cookie tecnici, analitici, di profilazione di prima e terza parte, che sono usati per capire i contenuti che ti interessano e inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più sui cookie e decidere se acconsentire oppure no a tutti o ad alcuni cookie, leggi qui la nostra Cookie Policy. Per leggere l'Informativa Privacy clicca qui

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close