Gli anni 2000

9 Marzo 2020


Superati i timori infondati per il millenium bug, il XXI secolo è iniziato pieno di speranza e attesa in tutto il pianeta. Ma gli anni tra il 2000 e il 2009 sono stati attraversati dal terrorismo che ha sconvolto il mondo con l’attacco alle Torri Gemelle di New York, dalla profonda crisi della new economy e dalla guerra in Iraq, in una escalation di paura e incertezza.

Eppure quel decennio ha visto anche la tecnologia prendere sempre più spazio, rendere la vita quotidiana più facile, ridurre le distanze. Si è assistito all’avvento dei social media, degli smartphone, degli mp3, una rivoluzione tecnologica inimmaginabile fino a pochi anni prima.

The 2000s – La televisione conquista il mondo, la serie prodotta da Tom Hanks, Gary Goetzman e Mark Herzog, in onda dal 10 marzo in prima visione su Sky Arte, torna con otto nuovi episodi per ricordarci gli avvenimenti scolpiti nella storia insieme a fatti che appartengono alla memoria collettiva: dalla politica alle serie tv, dall’uragano Katrina alle elezioni del presidente degli Stati Uniti Barack Obama.

Ed è proprio al piccolo schermo che guarda il primo episodio in onda martedì, incentrato sul “rinascimento creativo” della televisione negli anni 2000, quando nacquero drammi rivoluzionari, reality show e commedie ricordate ancora oggi.