I Beatles e Brian Epstein

11 Marzo 2019


La prima volta che Brian Epstein sentì suonare i Beatles aveva 28 anni, era il direttore di un negozio di dischi, aveva alle spalle una carriera scolastica disastrosa e non era mai entrato in una casa discografica. Però non ebbe alcun dubbio: doveva diventare il loro manager.
Prende le mosse da queste vicende la nuova puntata di Inseparabili ‒ Vite all’ombra del genio, la serie condotta su Sky Arte da Carlo Lucarelli, in onda martedì 12 marzo con il titolo Io sono i Beatles.

In breve tempo Epstein trasformò quei quattro ragazzi trasandati nel gruppo di maggior successo che la storia della musica abbia mai conosciuto. Brian però era un ragazzo fragile, che per tenere a bada la depressione e la paranoia consumava droghe in grandissime quantità, e quando i Beatles decisero di non suonare più dal vivo cadde in una spirale sempre più nera, fino alla tragica conclusione.

Commentate sui social network la speciale serata attraverso l’hashtag #Inseparabili.