La finale di Master of Photography

11 luglio 2017


Ultimo episodio della seconda edizione di Master of Photography, il talent dedicato all’arte dello scatto con il premio più cospicuo al mondo: 150.000 euro. Dodici concorrenti, amatori e professionisti, arrivati da tutta Europa, hanno affrontato ogni settimana una sfida diversa, in cui sono stati chiamati a dimostrare il loro valore tecnico e artistico, misurandosi con vari stili fotografici.

Gli scatti dei concorrenti sono stati valutati da una giuria di tre esperti conosciuti in tutto il mondo: il “nostro” Oliviero Toscani, Darcy Padilla, vincitrice di tre World Press Photo, e Caroline Hunter, picture editor del Guardian Weekend Magazine, cui spetterà il compito di decretare il nuovo Master Of Photography. Non sono mancati gli ospiti speciali, maestri dell’obiettivo invitati a mettere la propria esperienza al servizio dei concorrenti, orientandoli nelle loro scelte.

Durante la puntata in onda giovedì 13 luglio su Sky Arte HD, dal titolo Racconto di un popolo, i finalisti dovranno presentare da tre a cinque fotografie, scattate durante 12 ore, che offrano uno sguardo inedito o particolarmente significativo su una minoranza etnica europea o dell’area mediterranea.
I concorrenti dovranno sviluppare o affinare il proprio sguardo antropologico, entrando rispettosamente in contatto con popolazioni i cui usi, costumi, tradizioni e stili di vita sono completamente diversi dai loro.

Almeno una delle immagini presentate dovrà essere un ritratto, mentre l’altra dovrà raccontare il rapporto dei soggetti con l’ambiente che li circonda e come questo sia influenzato dalla presenza dell’uomo. A fare da guida ai finalisti, un fotoreporter senza eguali, il celeberrimo Steve McCurry.

Commentate sui social network la speciale serata utilizzando l’hashtag #MasterOfPhotography.