La storia di Franco Maria Ricci

15 agosto 2019


È una storia davvero suggestiva quella raccontata dal documentario in onda su Sky Arte sabato 17 agosto. Franco Maria Ricci – La bellezza inevitabile ripercorre le vicende di uno degli editori più apprezzati di sempre, nonché artista grafico, collezionista appassionato e raffinato esteta, capace di dare nuovo impulso all’arte della stampa.

Perdendosi tra corridoi e incroci del labirinto più grande del mondo, quell’impressionante dedalo formato da 200mila piante di bambù che Franco Maria Ricci ha realizzato nel 2015 a Fontanellato, in provincia di Parma, gli spettatori del documentario diretto da Simone Marcelli ascolteranno dalla viva voce del protagonista i ricordi di una vita intera, trascorsa a unire in maniera inedita arte e letteratura, design e narrativa.

Le parole di Franco Maria Ricci si alternano alle interviste ad alcuni dei personaggi che hanno condiviso con lui parte del cammino personale e professionale – tra i quali il regista Bernardo Bertolucci, lo storico dell’arte Vittorio Sgarbi, gli editori Feltrinelli, Hoepli e Taschen e il direttore del Musée d’Orsay, Guy Cogeval – e che descrivono Ricci come un grande conoscitore della bellezza in tutte le sue forme, un sognatore tenace, un intellettuale raffinato, ma anche, semplicemente, un caro amico.

La pellicola riflette i molti “capitoli” che compongono l’esistenza di Ricci e la sua attività, dalla grafica all’editoria, passando attraverso il collezionismo, in un solco che riflette l’andamento labirintico e affascinante dell’opera monumentale realizzata da Ricci nella sua Fontanellato.


Se clicchi OK acconsenti all'uso da parte di Sky dei cookie tecnici, analitici, di profilazione di prima e terza parte, che sono usati per capire i contenuti che ti interessano e inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più sui cookie e decidere se acconsentire oppure no a tutti o ad alcuni cookie, leggi qui la nostra Cookie Policy. Per leggere l'Informativa Privacy clicca qui

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close