Il divino inferno di Auguste Rodin

17 Novembre 2017


Sono trascorsi cent’anni dalla scomparsa di uno degli artisti che hanno rivoluzionato i dettami della scultura ottocentesca. Ideatore di opere iconiche, entrate nell’immaginario collettivo, Auguste Rodin fu anche autore della cosiddetta Porta dell’Inferno.

Proprio da questo capolavoro incompiuto trae origine il documentario Rodin ‒ Divino Inferno, in onda sabato 18 novembre su Sky Arte HD. Ispirata alla Divina Commedia, l’opera fu commissionata all’artista nel 1880, ma non fu mai completata da Rodin, che lavorò alla sua creazione per trentacinque anni, fino alla morte, avvenuta appunto un secolo fa.

La pellicola, diretta da Bruno Aveillan, ripercorre non solo l’avvincente storia della Porta dell’Inferno ‒ concepita in origine per un museo che non fu mai realizzato ‒ con le oltre cento figure di matrice dantesca che ne animano la struttura, ma anche la poetica dell’artista, ben esplicitata dall’energia plastica delle sue opere scultoree e dai modelli di riferimento, compresi quelli letterari.

Commentate sui social network la speciale serata attraverso l’hashtag #Rodin100.