Sul palco con Max Gazzè

25 Giugno 2019


Alchemaya è l’opera sintonica di Max Gazzè, andata in scena nell’estate del 2018 in alcuni dei più suggestivi spazi storici della penisola. Cinque concerti, veri e propri eventi che, dopo una speciale anteprima il 31 luglio sul lungomare di Pizzomunno, a Vieste, hanno portato Alchemaya alle Terme di Caracalla di Roma il 5 agosto, allo Sferisterio di Macerata il 7 agosto, al Teatro Antico di Taormina il 25 agosto, al Teatro La Versiliana di Marina di Pietrasanta il 31 agosto, per chiudere con una serata speciale all’Arena di Verona il 2 settembre, live dal quale sono tratte le scene del documentario in onda mercoledì 26 giugno su Sky Arte.

Gazzè sul palco è stato accompagnato dall’Alchemaya Symphony Orchestra ‒ ribattezzata così per l’occasione ‒ composta dalle eccellenze delle più grandi orchestre italiane e diretta dal Maestro Clemente Ferrari, con la partecipazione straordinaria della pianista coreana Sun Hee You e di Ricky Tognazzi, voce narrante dell’opera.

La scaletta del concerto è formata dai brani dell’opera originale Alchemaya: un racconto misterioso e fantastico, in parte storico, in parte filosofico, in parte mitologico, sull’origine ed evoluzione del mondo e dell’uomo, disegnato attraverso un appassionante viaggio tra classica, elettronica e avanguardia.