Parola a Jan Fabre

25 Luglio 2016


È uno degli artisti più conosciuti e chiacchierati del panorama contemporaneo, complice una pratica creativa che non lo esime da polemiche. A lui e al suo ultimo ciclo di interventi sullo sfondo di Firenze è dedicato Jan Fabre – Spiritual Guards, il documentario diretto da Lorenzo Scurati in onda martedì 26 luglio su Sky Arte HD.

L’omonima rassegna fiorentina, in corso fino al prossimo ottobre e curata da Melania Rossi e Joanna De Vos, rappresenta un’ottima occasione per conoscere da vicino l’opera dell’artista fiammingo. Il Forte di Belvedere, Palazzo Vecchio, Piazza della Signoria fanno da cornice a un’esposizione totale, che raccoglie opere realizzate da Jan Fabre nel corso della sua carriera.

Il documentario, prodotto da Aut Aut e scritto da Melania Rossi e Lorenzo Scurati, è stato girato durante l’allestimento della mostra, qui Fabre si racconta per la prima volta al pubblico italiano. Al centro del focus, la vita, le opere e la poetica di un grande artista del nostro tempo, capace di imporsi all’attenzione mondiale grazie a un approccio fuori dagli schemi nel campo della scultura, del disegno, dell’installazione, della performance e del teatro.