Il Barocco secondo Bernini

1 Settembre 2020


Scultore, architetto, urbanista, pittore, Gian Lorenzo Bernini è considerato uno dei più grandi artisti italiani di sempre, capace di regalare al Barocco sfumature entrate nei registri visivi delle epoche successive.

A lui è intitolato il documentario in onda su Sky Arte giovedì 3 settembre, diretto da Francesco Invernizzi, con la partecipazione di Anna Coliva, direttrice della Galleria Borghese di Roma, Luigi Ficacci, storico dell’arte e soprintendente Beni Culturali di Lucca e Massa Carrara, e Andrea Bacchi, direttore della Fondazione Zeri.

Il fulcro di Bernini è il prezioso corpus di capolavori riuniti dalla mostra andata in scena alla Galleria Borghese: oltre sessanta opere provenienti dai più importanti musei del mondo evocano la parabola creativa dell’artista, narrata dagli addetti ai lavori che hanno dato il loro contributo alla realizzazione della rassegna.

Come si legge nelle note di regia: “Naturalismo, verosimiglianza e vitalità di Gian Lorenzo Bernini sono evidenziati con un dispiegamento di mezzi (camere e luci) che rendono giustizia alla finezza plastica di colui che è riconosciuto come il maestro assoluto del ritratto barocco”.