Jim Morrison e Jimi Hendrix

29 ottobre 2019


I due episodi della serie L’ultimo giorno da rockstar in onda su Sky Arte mercoledì 30 ottobre faranno luce sulle ultime ore di vita di due icone della musica recente, passate alla storia grazie a uno stile inconfondibile.

Si comincia con Jim Morrison, fondatore dei Doors nel 1965 e artista allergico a qualsiasi definizione. Considerato un vero e proprio emblema della contro cultura degli anni Sessanta e Settanta, Morrison era affetto da una dipendenza da alcool che mise spesso a repentaglio le sue esibizioni dal vivo. Morì a Parigi alla fatidica età di 27 anni e le cause del suo decesso restano tutt’ora misteriose, poiché non fu eseguita alcuna autopsia.

Anche Jimi Hendrix appartiene al tragico Club 27. Acclamato in tutto il mondo come uno dei migliori musicisti di sempre, il talentuoso chitarrista si esibì sul palcoscenico del Woodstock Festival nel 1969 e dell’Isle of Wight Festival nel 1970, oltre a raggiungere le vette delle classifiche con brani celeberrimi quali Hey Joe e Purple Haze e con l’album Electric Ladyland. Hendrix morì il 18 settembre 1970 per asfissia dovuta a una intossicazione da barbiturici.