Quando il faraone perse… la testa!

9 dicembre 2014


Povero Amenofi III, che sorte poco gloriosa per un uomo del suo rango! Lui che fu faraone, signore dell’Alto e del Basso Egitto, figlio del Nilo incoronato per volere degli Dei; lui che già ebbe vita brevissima e non semplice, morto a soli trent’anni per malattie legate all’obesità ci dicono gli esami effettuati sulla sua mummia, mai avrebbe immaginato di finire così. Mascherato da souvenir per poter essere trafugato!

La consueta serata del martedì, dedicata alle indagini investigative più pazzesche legate al mondo dell’arte, ci porta nelle sabbie dell’Egitto: in una nuova puntata de L’arte del furto scopriamo come accadde che la testa del grande Amenofi venne sottratta dal museo dove era conservata, acconciata in modo tale da sembrare una volgare riproduzione dell’originale, e imbarcata verso la dimora di collezionisti senza scrupoli. Ma scopriamo, soprattutto, come il colpo fu sventato!

Ma prima di perderci nelle misteriose ed esotiche atmosfere del Cairo eccoci in Inghilterra per un’altra Art Investigation: nuova avventura per i mastini della BBC, a caccia di falsi spacciati come capolavori oppure – viceversa! – di opere d’arte apparentemente anonime, da restituire invece al catalogo di grandi autori del passato. In questo episodio l’oggetto del contendere riguarda non una sola opera, bensì due. E, forse, di uno tra i più grandi pittori britannici di sempre.

Constable o non Constable, questo il dilemma! Il team di ricercatori guidato dall’impassibile Philip scopre l’assurda storia di Gillie che ignora come il quadro che conserva insieme ad altre cianfrusaglie di poco conto sotto il proprio letto possa essere in realtà un capolavoro assoluto; e ci porta poi negli States, dove l’autentica di un autografo dell’artista conservato al museo di Boston viene messa in dubbio. Se si trattasse di un falso? E se ce ne fossero altri?

La curiosità – Parte per le vacanze lasciando il suo adorato Constable attaccato alla parete, ma quando torna a casa trova solo… la cornice! Furto clamoroso quello messo a segno nel 2003 ai danni di un antiquario romano, alleggerito di un Paesaggio inglese  dipinto dal grande pittore. Un colpo da circa 200mila euro.


Se clicchi OK acconsenti all'uso da parte di Sky dei cookie tecnici, analitici, di profilazione di prima e terza parte, che sono usati per capire i contenuti che ti interessano e inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più sui cookie e decidere se acconsentire oppure no a tutti o ad alcuni cookie, leggi qui la nostra Cookie Policy. Per leggere l'Informativa Privacy clicca qui

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close