Il teatro va in scena a Expo 2015

23 Luglio 2015

The Waterstone Sharing Arts Teatro Expo 2015

Nel variegato panorama della creatività contemporanea, l’antica arte del teatro non ha perso mordente, dimostrandosi capace di rispondere agli eventi più attuali e nel contempo aggiornare i propri linguaggi. All’interno del più innovativo e visionario degli eventi in programma per tutto il 2015 – parliamo naturalmente dell’Esposizione Universale, ospitata quest’anno da Milano – non sono mancate appunto le arti sceniche. Grazie a The Waterstone. Sharing Arts – Teatro, coinvolgente approfondimento in onda venerdì sera su Sky Arte HD, ripercorriamo assieme l’incredibile serie di appuntamenti che hanno portato a Expo 2015 i migliori teatri e attori del panorama nazionale.

Nei poliedrici ambienti di The Waterstone, lo spazio di Intesa Sanpaolo progettato da Michele De Lucchi, va in scena il grande teatro d’autore, in collaborazione con due grandi istituzioni italiane, il Teatro Parenti e il Piccolo Teatro di Milano.

L’originale progetto ha offerto al pubblico la possibilità di ascoltare i big della scena contemporanea: da Giorgio Albertazzi ad Anna Galiena, da Gioele Dix a Filippo Timi. Tra gli acclamati ospiti della rassegna, un’intensa Anna Galiena saprà accompagnare gli spettatori in un coinvolgente viaggio nelle vite dei personaggi femminili da lei interpretati al Teatro Franco Parenti.
C’è stato spazio anche per la letteratura italiana d’eccellenza, con una serie di coinvolgenti reading a tema.

Grazie alle telecamere di Sky Arte HD, il pubblico potrà incontrare – o ricordare – gli straordinari protagonisti degli appuntamenti che hanno avuto l’Expo come cornice; venendo a conoscenza delle storie personali, delle passioni e di tutti i segreti di un mestiere affascinante come quello di attore, dalla viva voce degli “addetti ai lavori”.