Grand Tour, da Milano a Siracusa

8 Ottobre 2015


Sarà un’emozionante nottata all’insegna del viaggio, nello spazio e ancor più nella Storia, quella che Sky Arte HD proporrà ai suoi spettatori sabato 10 ottobre. I gioielli artistici e architettonici che costellano il nostro Paese – celebrati ciascuno in un diverso episodio di Sette Meraviglie, programma giunto già alla seconda stagione – torneranno ad affascinare il pubblico all’interno di un’unica rassegna. Una “maratona” tutt’altro che stancante, alla (ri)scoperta degli splendori paesaggistici italiani.
Sarà un’ottima occasione per ripercorrere lo Stivale alla ricerca dei meravigliosi scorci ripresi da speciali videocamere di ultima generazione – capaci di carpirne la bellezza più profonda – e per riascoltare le voci d’eccezione che hanno narrato i segreti delle loro terre d’origine. Sette tappe eccezionali, per un viaggio indimenticabile tra i siti che compongono la prestigiosa mappa italiana dei patrimoni UNESCO.

Il nostro tour ha inizio da Milano, la più citata delle città nostrane per il 2015 in quanto ospite dell’Esposizione Universale. È qui che trova dimora l’Ultima Cena dipinta da Leonardo da Vinci, pietra miliare del Rinascimento italiano e preziosa testimonianza della miniera di tesori disseminati sul nostro territorio.
Ci sposteremo poi verso est, per una doppia tappa in Veneto. Andremo innanzitutto a Padova, che conserva uno dei capolavori artistici più acclamati di sempre: la Cappella degli Scrovegni, unicum architettonico e pittorico reso eccezionale dall’intervento di Giotto. Non può naturalmente mancare una sosta nell’indiscussa perla dell’Adriatico, Venezia, il cui valore è accresciuto dallo splendore della Basilica di San Marco, che spicca tra le infinite meraviglie offerte dalla città lagunare.

Navigando lungo la costa adriatica, giungeremo quindi in una città che nell’antichità – come fece la stessa Venezia – ha intessuto fecondi rapporti con l’Impero Romano d’Oriente e la fiorente civiltà bizantina. Parliamo di Ravenna, che ancora oggi risplende dei più bei mosaici realizzati in Italia: potremo ammirarne un precoce, magnifico esempio all’interno del Mausoleo di Galla Placidia; figlia e madre di imperatori, a sua volta imperatrice reggente per l’Impero d’Occidente, la sua figura è un esempio unico di committenza perfettamente educata tanto al realismo greco-romano che alle preziosità della corte di Costantinopoli, che seppe trasmettere all’Italia negli anni del suo governo.
Passando dall’Emilia Romagna alle Marche, incontreremo quindi un’altra città al centro di un esaltante programma di mecenatismo: Urbino, il cui storico Palazzo Ducale è emblema eterno della dinastia rinascimentale dei Montefeltro.

Ancora più antiche sono poi le storie che concludono il nostro viaggio nella storia dell’arte italiana. In Basilicata ci addentreremo tra i Sassi di Matera, dichiarati Patrimonio dell’Umanità nel 1993, che non smettono di affascinare i viandanti che si inerpicano tra le piccole vie di una città unica al mondo; custode di sorprendenti gemme architettoniche proprio come Siracusa, con le sue leggendarie vestigia della civiltà mediterranea.

Commentate sui social network la speciale serata artistica utilizzando l’hashtag #SetteMeraviglie.